La cucina

La cucina del rifugio Fuciade è affidata all'estro e all'esperienza di Martino. Qui il menu possiede una chiara impronta locale che lascia trasparire la ricerca sui prodotti, sulle loro origini gastronomiche e sulle "astuzie" ideate dai montanari per sfruttare il più possibile ciò che è commestibile. Nascono così piatti come i ravioli alle pere selvatiche, i fagot de mont (saporiti tortelli di mirtillo nero e cervo brasato) e la zuppa di patate e porcini, vero e proprio compendio dei sapori di montagna.

Tuttavia la cultura gastronomica di Martino non si esaurisce all'arco dolomitico ma spazia con curiosità tra tutti i prodotti della cucina mediterranea. Dalle spezie all'aceto balsamico, passando per il profumato olio del Garda Martino ama accostare sapori e tradizioni diverse per creare abbinamenti inaspettati e arricchire ingredienti e piatti tipici. La selezione di formaggi di valle, la mostarda di mele, l'orzo, i salumi, il capriolo e il cervo sono alcuni dei prodotti che beneficiano di questo incontro.

Parlando di prodotti dobbiamo sottolineare l'attenzione che Martino mette nella scelta delle materie prime. Molte delle quali, come le marmellate e le conserve, vengono preparate in casa durante i mesi di minor lavoro. Altre invece vengono lavorate: i salumi affinati, i formaggi stagionati, la carne di maiale affumicata.

Un discorso a parte lo meritano i dolci che vengono realizzati nel piccolo laboratorio di pasticceria costruito vicino alla cantina. Qui vengono sfornati pane e dolci preparati sul momento.

 

 

Prenota ora 

slow food logo

Al rifugio troverete molte prelibatezze oltre a quelle qui elencate!

  • Antipasti

    Per scominzar via:

     

    Guanciale di manzo con insalata di patate all'agro e cipolla di tropea 
    Tartar di cervo marinata al ginepro con purea di mele, sedano rapa e agrumi
    Tomino in crosta di pistacchio, radicchio trevisano e composta di pomodorini

  • I nostri primi

    Nos prumes:

     

    Ciajoncie ripieni di pere selvatiche e fichi con papavero e cannella
    Spaghetti di patate con fonduta tartufata al Trentingrana e porcini
    Gnocchi di polenta con salsiccia e funghi

  • I secondi piatti

    Saores da mont:

     

    Bocconcini di capriolo con polenta di Storo e pera allo zafferano
    Salmerino di fonte crudo e cotto, le sua uova e caprino
    Uovo affogato su crema di patate tartufate, Puzzone di Moena e salamino piccante.

  • Le delicatezze

    En douc bocon:

     

    Tortino caldo alle mele con gelato ai frutti di bosco e crema al Traminer
    Crêpes al mirtillo o alla crema di nocciola

  • La cantina

    La passione per il vino ha portato Sergio a fatiche inenarrabili pur di avere una sua cantina: “ scavare in alta montagna non è facile” dice Sergio “ ma alla fine ho realizzato una cantina di quasi 300 etichette creando delle zone climatizzate e con diverse umidità per i diversi vini”

    Non c'è menu o piatto, al mondo, che non venga esaltato dall'abbinamento con il giusto vino. Sergio questo lo sa bene ed è perciò che si è intestardito a scavare una cantina, nonstante non sia facile eseguire lavori del genere in alta montagna.

    Ma lo sforzo e la fatica hanno ripagato questa passione per il vino dando vita a una cantina con oltre 300 etichette che possono godere di zone climatizzate con tassi di umidità differenti a seconda del vino che ospitano.

    Protetta dall'effige di Sant'Urbano, patrono delle vigne, la cantina è divisa in vari, suggestivi ambienti. Nella prima zona ci sono i vini rossi, tra cui hanno un posto d'onore le etichette del Trentino e dell'Alto Adige. Poi vengono i bianchi e infine i distillati, che in Trentino sono soprattutto grappe. ce ne sono di molto particolari, come quella al pino mugo, quella al cirmolo e quella ai frutti di bosco.

logo locanda

La locanda degli artisti è un posto speciale dove l'amore per la buona cucina e quello per l'arte s'incontrano in un connubio perfettamente amalgamato fatto di gusto e magia.

Locanda degli artisti 

Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di "terze parti". Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.