Chi siamo

Il rifugio Fuciade, così com'è oggi, nasce dall'intuizione di Sergio Rossi che nel 1983 lo ereditò dallo zio Don Giovanni, uno dei tre sacerdoti che crearono il rifugio quasi vent'anni prima. Nato a Soraga, in Val di Fassa, Sergio ha imparato i segreti dell'arte culinaria prima nei ristoranti della Valle per poi allargare i suoi orizzonti professionali in Italia e in Germania.

Durante un'estate, di ritorno a Soraga da uno dei suoi viaggi, conosce Emanuela, di cui si innamora. È insieme a lei che comincia a sognare di diventare un ristoratore e poco dopo averla sposata il sogno diviene realtà grazie al lascito dello zio.

Inizialmente il rifugio era una costruzione spartana: muri di pietra senza luce e corrente elettrica. È stato necessario un grande lavoro per trasformare quell'antica costruzione nella struttura in cui oggi Sergio ed Emanuela, insieme ai figli Martino, Manolo e Nicole, portano avanti la tradizione di accoglienza che caratterizza da sempre questo splendido rifugio dolomitco.

logo locanda

La locanda degli artisti è un posto speciale dove l'amore per la buona cucina e quello per l'arte s'incontrano in un connubio perfettamente amalgamato fatto di gusto e magia.

Locanda degli artisti 

Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di "terze parti". Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.